Libri Finti Clandestini

Modulo: Tecniche di stampa, Laboratorio Tipografico
Libri Finti Clandestini è un progetto sperimentale di riciclo nel campo dell’editoria e del design, volto a realizzare veri e propri libri (sketchbook, taccuini, diari di viaggio, “libri oggetto”, carnet de voyage) utilizzando esclusivamente carta trovata in giro, considerata spazzatura: scarti di tipografie, prove di stampa, sacchetti della spesa, poster, buste, carta da parati e altro. Questi libri vengono prodotti in piccole tirature pop-up (edizioni di 50-100 copie) e sono pronti per essere scritti, disegnati o per assumere qualsiasi altro significato il possessore desideri.